Comportamento disregolato, problemi sensoriali e sintomi gastrointestinali: un gruppo di lavoro interazionale ha esaminato la relazione.

Aprile, 2021

Problemi di alimentazione, sintomi gastrointestinali, comportamento provocatorio, problemi sensoriali e concomitanti psicopatologie sono comuni nei pazienti con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA). Un gruppo di lavoro internazionale ha esaminato la relazione tra i problemi di alimentazione e le condizioni sopra riportate in un campione di 136 bambini e adolescenti con diagnosi di DSA, attraverso l’utilizzo di questionari specifici.

È risultato che l’84% dei soggetti mostrava selettività alimentare, seguita da rifiuto del cibo (78,7%), alimentazione rapida (76,5%), problemi di masticazione (60,3%), furto di cibo (49,3%) e vomito (19,1%).

Tassi più elevati di sintomi gastrointestinali, comportamento disregolato e problemi sensoriali sono stati riscontrati nei pazienti che presentavano alimentazione rapida, rifiuto o furto di cibo rispetto ai pazienti senza questi problemi. I risultati hanno anche suggerito che le psicopatologie concomitanti potevano predire problemi di alimentazione rapida, selettività e rifiuto del cibo.

Gli autori concludono che, sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per confermare questi dati, attraverso l’implementazione di queste misurazioni, ricercatori e medici potrebbero essere in grado di determinare meglio le caratteristiche “alimentari” dei soggetti con DSA.

Link all’articolo originale: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31955310/

Chiedi allo specialista

Il Dott. Matteo Alessio Chiappedi, specialista in Neuropsichiatria Infantile presso l'Istituto Neurologico Nazionale IRCCS Fondazione Casimiro Mondino, è a tua disposizione per rispondere a tutte le tue domande. Scrivici ora e ti risponderà in breve tempo.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati
Autorizzo al trattamento dei miei dati secondo quanto disposto dalla privacy per l'invio di comunicazioni e newsletter (anche di soggetti terzi).