Uno studio sulla relazione tra autismo, microbioma intestinale della prima infanzia e comportamenti sociali.

Gennaio, 2021

Recentemente, è stato pubblicato su una rivista del gruppo Nature, uno studio che ha esaminato il microbioma di neonati/bambini in quattro fasi della prima infanzia (6 settimane, 1 anno, 2 anni, 3 anni) e la relazione con il comportamento sociale a 3 anni di età, utilizzando la scala Social Responsiveness Scale (SRS-2).

L’analisi ha valutato la diversità batterica, la struttura del microbiota e le specie batteriche presenti, nonché i percorsi metabolici associati alle caratteristiche del Disturbo dello Spettro Autistico.  Diverse specie batteriche presenti nel microbiota a 1, 2 e 3 anni sono state associate alle prestazioni e al comportamento sociale. Lo stesso avviene in presenza di un’abbondanza relativa di coppie di determinate specie a 1 anno.

I risultati dello studio supportano ulteriormente potenziali associazioni tra microbioma intestinale della prima infanzia e comportamenti sociali e gli autori concludono che debbano essere eseguiti ulteriori studi per individuare la presenza di target per future terapie.

Link all’articolo originale: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30747427/