Lactobacillus plantarum PS128
il probiotico che contribuisce
ad alleviare alcuni sintomi dell’ Autismo Autismo Autismo Autismo Autismo Autismo

Un nuovo approccio per migliorare l’iperattività/impulsività,
disattenzione, ansia e gli aspetti comunicativi del tuo bambino.


Vuoi saperne di più? Chiedi un consulto gratuito allo specialista.

Autismo e Probiotici

Autismo. Un’aiuto dal Lactobacillus plantarum PS128

Cosa è il Lactobacillus plantarum PS128? E’ un probiotico originariamente isolato dal fu-tsai, un alimento fermentato originario di Taiwan, e attualmente coltivato in diversi laboratori, anche in Italia. Diversi studi effettuati su modelli animali hanno evidenziato potenziali effetti benefici di questo probiotico su comportamenti interpretati come equivalenti di ansia, depressione e tic. Alla luce di questi incoraggianti risultati preliminari, il Lactobacillus plantarum PS128 è stato sperimentato, confrontandolo con una sostanza inerte (placebo), in un gruppo di bambini con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico dimostrando di migliorare alcuni sintomi. Lo studio è stato pubblicato nel mese di Aprile 2019 sulla rivista scientifica “Nutrients”.

Riduzione di iperattività/impulsività

Diminuzione dell'ansia

Minore uso incongruo di oggetti e parti del corpo

Riduzione comportamenti di trasgressione delle regole

Perché somministrare Probiotici a soggetti con Disturbo dello Spettro Autistico?

I disturbi gastrointestinali sono circa quattro volte più diffusi nei bambini con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA) rispetto alla popolazione generale. Numerose evidenze scientifiche suggeriscono che i soggetti con DSA presentano alterazioni nella composizione del microbiota Intestinale (ossia dell’insieme di microrganismi che vivono nel tratto intestinale, svolgendo molteplici attività chimico-fisiche che finiscono per avere conseguenze significative sia per l’ospite che per i microrganismi stessi).

I sintomi a carico dell’apparato gastroenterico, quali stitichezza e diarrea, sono stati associati nei pazienti con DSA ad un peggioramento dei sintomi comportamentali, ad un aumento dei livelli di stress e ansia, nonché ad un peggioramento della qualità della vita. Questo indipendentemente dalla diagnosi medica sottostante la comparsa di questi sintomi.

La correlazione tra disfunzioni gastrointestinali e sintomi comportamentali e/o concomitanti disfunzioni psicopatologiche suggerisce che esista un rapporto tra intestino e cervello; da qui l’ipotesi che la modulazione dell'asse intestino-cervello possa rappresentare un obiettivo per lo sviluppo di nuovi trattamenti per un'ampia varietà di disturbi.

Intestino e Cervello. Un legame inaspettato

Intestino e cervello sono strettamente collegati: due organi che comunicano tra loro in modo continuo e reciproco.

Questa comunicazione bidirezionale inizia precocemente nella vita. I periodi di maturazione del microbiota coincidono con fasi di rapido sviluppo del Sistema Nervoso Centrale. Studi su animali e sull’uomo, per quanto ancora da approfondire, suggeriscono che alterazioni del microbiota intestinale nei primi anni di vita potrebbero essere coinvolte in alcuni disturbi del neurosviluppo, tra i quali l’autismo.

Lo studio sul Lactobacillus plantarum  PS128

Il legame tra intestino e cervello è stato confermato da uno studio clinico effettuato su 80 bambini con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA), con un’età media di 10 anni.

I bambini sono stati suddivisi in due gruppi: il primo gruppo ha assunto 2 dosi di Lactobacillus plantarum PS128 (30 miliardi di cellule vive per dose) al giorno, mentre il secondo gruppo ha assunto una sostanza inerte (placebo). Lo studio è durato 4 settimane; in tale periodo, i pazienti dovevano proseguire regolarmente i trattamenti e le terapie precedentemente in atto, ad eccezione di terapie antibiotiche e assunzione di altre fonti di probiotici (per l’ovvia interazione rispetto all’eventuale assunzione del Lactobacillus plantarum PS128).

Inizio del trattamento con Lactobacillus plantarum PS128

All’inizio e alla fine del periodo di trattamento sono stati eseguiti dei test (scale o questionari) per valutare le condizioni e i cambiamenti dei bambini.
Alcuni di questi test erano specifici per la valutazione dei sintomi principali del DSA (deficit nella comunicazione e nell’interazione sociale, comportamenti / interessi / attività ristretti e ripetitivi), mentre altri servivano per la valutazione di differenti sintomi o comportamenti (es. ansia, attenzione, aggressività).
L’analisi dei dati è avvenuta in cieco, ossia senza che si sapesse se il bambino aveva assunto il probiotico o invece il placebo.

Risultati della ricerca

Alla fine del periodo di studio, i bambini che avevano assunto Lactobacillus plantarum PS128 hanno mostrato un miglioramento statisticamente significativo, rispetto alla valutazione iniziale, di alcuni parametri quali: uso di oggetti e parti del corpo, punteggio totale della scala SRS (che misura il grado di compromissione sociale associata all’Autismo), ansia, comportamento di trasgressione delle regole, iperattività, impulsività e punteggio totale alla SNAP-IV (scala che viene utilizzata anche nella valutazione di un altro disturbo del neurosviluppo come il Disturbo da Deficit Attentivo con Iperattività (ADHD, acronimo dell’inglese Attention Deficit/Hyperactivity Disorder). Questi effetti non sono stati osservati nei bambini che hanno ricevuto il placebo.

Durante lo studio non sono stati riportati effetti collaterali né dai bambini né dai genitori. Lo studio suggerisce pertanto che Lactobacillus plantarum PS128 può rappresentare un’opzione utile e sicura come complemento e integrazione degli approcci terapeutici.

(*differenza statisticamente significativa)

(*differenza statisticamente significativa)

Chiedi allo specialista

Il Dott. Matteo Alessio Chiappedi, specialista in Neuropsichiatria Infantile presso l'Istituto Neurologico Nazionale IRCCS Fondazione Casimiro Mondino, è a tua disposizione per rispondere a tutte le tue domande. Scrivici ora e ti risponderà in breve tempo.

Ho preso visione dell'Informativa Privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati
Autorizzo al trattamento dei miei dati secondo quanto disposto dalla privacy per l'invio di comunicazioni e newsletter (anche di soggetti terzi).

Fonti principali:

Bundgaard-Nielsen C, Knudsen J, Leutscher PDC, Lauritsen MB, Nyegaard M, Hagstrøm S, Sørensen S. Gut microbiota profiles of autism spectrum disorder and attention deficit/hyperactivity disorder: A systematic literature review. Gut Microbes. 2020 Sep 2;11(5):1172-1187. doi: 10.1080/19490976.2020.1748258. Epub 2020 Apr 24. PMID: 32329656.
Cowan CSM, Dinan TG, Cryan JF. Annual Research Review: Critical windows - the microbiota-gut-brain axis in neurocognitive development. J Child Psychol Psychiatry. 2020 Mar;61(3):353-371. doi: 10.1111/jcpp.13156. Epub 2019 Nov 26. PMID: 31773737.
Huang WC, Wei CC, Huang CC, Chen WL, Huang HY. The Beneficial Effects of Lactobacillus plantarum PS128 on High-Intensity, Exercise-Induced Oxidative Stress, Inflammation, and Performance in Triathletes. Nutrients. 2019 Feb 7;11(2):353. doi: 10.3390/nu11020353. PMID: 30736479; PMCID: PMC6412901.
Liu L, Zhu G. Gut-Brain Axis and Mood Disorder. Front Psychiatry. 2018 May 29;9:223. doi: 10.3389/fpsyt.2018.00223. PMID: 29896129; PMCID: PMC5987167.
Liu YW, Liong MT, Chung YE, Huang HY, Peng WS, Cheng YF, Lin YS, Wu YY, Tsai YC. Effects of Lactobacillus plantarum PS128 on Children with Autism Spectrum Disorder in Taiwan: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Trial. Nutrients. 2019 Apr 11;11(4):820. doi: 10.3390/nu11040820. PMID: 30979038; PMCID: PMC6521002.
Saurman V, Margolis KG, Luna RA. Autism Spectrum Disorder as a Brain-Gut-Microbiome Axis Disorder. Dig Dis Sci. 2020 Mar;65(3):818-828. doi: 10.1007/s10620-020-06133-5. PMID: 32056091.
Srikantha P, Mohajeri MH. The Possible Role of the Microbiota-Gut-Brain-Axis in Autism Spectrum Disorder. Int J Mol Sci. 2019 Apr 29;20(9):2115. doi: 10.3390/ijms20092115. PMID: 31035684; PMCID: PMC6539237.

Letteratura Scientifica

Alcuni dei principali studi scientifici di approfondimento sul tema.

Microbiota intestinale: un anello mancante in psichiatria.

Dinan TG, Cryan JF. Gut microbiota: a missing link in psychiatry.
World Psychiatry. 2020 Feb;19(1):111-112.
Vai all'articolo >

L’asse microbiota-intestino-cervello: nuove opportunità terapeutiche.

Long-Smith C, O'Riordan KJ, Clarke G, Stanton C, Dinan TG, Cryan JF.
Microbiota-Gut-Brain Axis: New Therapeutic Opportunities.
Annu Rev Pharmacol Toxicol. 2020 Jan 6;60:477-502.
Vai all'articolo >

Il disturbo dello spettro autistico è associato all'alterazione del microbiota intestinale nei bambini.

Sun H, You Z, Jia L, Wang F. Autism spectrum disorder is associated with gut
microbiota disorder in children. BMC Pediatr. 2019 Dec 27;19(1):516
Vai all'articolo >

Microbiota e il cervello sociale

4: Sherwin E, Bordenstein SR, Quinn JL, Dinan TG, Cryan JF. Microbiota and the
social brain. Science. 2019 Nov 1;366(6465).
Vai all'articolo >

L’asse microbiota-intestino-cervello

5: Cryan JF, O'Riordan KJ, Cowan CSM, Sandhu KV, Bastiaanssen TFS, Boehme M,
Codagnone MG, Cussotto S, Fulling C, Golubeva AV, Guzzetta KE, Jaggar M,
Long-Smith CM, Lyte JM, Martin JA, Molinero-Perez A, Moloney G, Morelli E,
Morillas E, O'Connor R, Cruz-Pereira JS, Peterson VL, Rea K, Ritz NL, Sherwin E,
Spichak S, Teichman EM, van de Wouw M, Ventura-Silva AP, Wallace-Fitzsimons SE,
Hyland N, Clarke G, Dinan TG. The Microbiota-Gut-Brain Axis. Physiol Rev. 2019
Oct 1;99(4):1877-2013. doi: 10.1152/physrev.00018.2018. PubMed PMID: 31460832.
Vai all'articolo >

Associazione tra microbiota intestinale e disturbo dello spettro autistico: una revisione sistematica e una meta-analisi.

6: Xu M, Xu X, Li J, Li F. Association Between Gut Microbiota and Autism Spectrum
Disorder: A Systematic Review and Meta-Analysis. Front Psychiatry. 2019 Jul
17;10:473.
Vai all'articolo >

Il ruolo del microbiota intestinale nello sviluppo, nella funzione e nei disturbi del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso enterico.

Heiss CN, Olofsson LE.
The role of the gut microbiota in development, function and disorders of the central nervous system and the enteric nervous system.
J Neuroendocrinol. 2019 May;31(5):e12684.
Vai all'articolo >

Il possibile ruolo dell'asse microbiota-intestino-cervello nel disturbo dello spettro autistico.

Srikantha P, Mohajeri MH.
The Possible Role of the Microbiota-Gut-Brain-Axis in Autism Spectrum Disorder.
Int J Mol Sci. 2019 Apr 29;20(9).
Vai all'articolo >

Alterata composizione e funzione del microbiota intestinale nei disturbi dello spettro autistico: una revisione sistematica.

Liu F, Li J, Wu F, Zheng H, Peng Q, Zhou H.
Altered composition and function of intestinal microbiota in autism spectrum disorders: a systematic review.
Transl Psychiatry. 2019 Jan 29;9(1):43.
Vai all'articolo >

Disturbo dello spettro autistico e microbiota intestinale.

Fattorusso A, Di Genova L, Dell'Isola GB, Mencaroni E, Esposito S.
Autism Spectrum Disorders and the Gut Microbiota.
Nutrients. 2019 Feb 28;11(3).
Vai all'articolo >

Caratteristiche del microbiota intestinale nei bambini con disturbo dello spettro autistico.

Coretti L, Paparo L, Riccio MP, Amato F, Cuomo M, Natale A, Borrelli L, Corrado G, Comegna M, Buommino E, Castaldo G, Bravaccio C, Chiariotti L, Berni Canani R, Lembo F.
Gut Microbiota Features in Young Children With Autism Spectrum Disorders.
Front Microbiol. 2018 Dec 19;9:3146.
Vai all'articolo >

Asse intestine-cervello nella funzione esecutiva del disturb dello spettro autistico

Roman P, Rueda-Ruzafa L, Cardona D, Cortes-Rodríguez A.
Gut-brain axis in the executive function of austism spectrum disorder.
Behav Pharmacol. 2018 Oct;29(7):654-663.
Vai all'articolo >

Il microbiota intestinale e la disbiosi nel disturbo dello spettro autistico.

Hughes HK, Rose D, Ashwood P. The Gut Microbiota and Dysbiosis in Autism
Spectrum Disorders.
Curr Neurol Neurosci Rep. 2018 Sep 24;18(11):81.
Vai all'articolo >

Microbiota intestinale, infiammazione e probiotici sullo sviluppo neurale nel disturbo dello spettro autistico.

Doenyas C.
Gut Microbiota, Inflammation, and Probiotics on Neural Development in Autism Spectrum Disorder.
Neuroscience. 2018 Mar 15;374:271-286.
Vai all'articolo >

L'asse microbiota-intestino-cervello nei disturbi neuropsichiatrici: meccanismi fisiopatologici e nuovi trattamenti.

Kim YK, Shin C.
The Microbiota-Gut-Brain Axis in Neuropsychiatric Disorders: Pathophysiological Mechanisms and Novel Treatments.
Curr Neuropharmacol. 2018;16(5):559-573.
Vai all'articolo >

Cross Talk: il microbiota e i disturbi del neurosviluppo.

Kelly JR, Minuto C, Cryan JF, Clarke G, Dinan TG.
Cross Talk: The Microbiota and Neurodevelopmental Disorders.
Front Neurosci. 2017 Sep 15;11:490.
Vai all'articolo >

Ruoli emergenti per il microbioma intestinale nel disturbo dello spettro autistico.

Vuong HE, Hsiao EY. Emerging Roles for the Gut Microbiome in Autism Spectrum Disorder.
Biol Psychiatry. 2017 Mar 1;81(5):411-423.
Vai all'articolo >

Asse cervello-intestino-microbiota - umore, metabolismo e comportamento.

Dinan TG, Cryan JF. Gut-brain axis in 2016: Brain-gut-microbiota axis - mood, metabolism and behaviour.
Nat Rev Gastroenterol Hepatol. 2017 Feb;14(2):69-70.
Vai all'articolo >

Asse intestino cervello e disturbi dell’umore.

Liu L, Zhu G.
Gut-Brain Axis and Mood Disorder.
Front Psychiatry. 2018 May 29;9:223.
Vai all'articolo >

Asse Cervello Intestino Implicazioni cliniche

Khlevner J, Park Y, Margolis KG.
Brain-Gut Axis: Clinical Implications.
Gastroenterol Clin North Am. 2018 Dec;47(4):727-739.
Vai all'articolo >